News

Vuoi decidere le scelte aziendali secondo diritto e non incorrere in sanzioni tributarie e fiscali? Lo studio Coggiola, mette a disposizione della propria stimata clientela tutto il meglio della professionalità acquisita in oltre trent'anni di attività (apertura dello studio anno 1984). La conoscenza della normativa fiscale, tributaria e del lavoro non sarà più un segreto e in più potrai contare su un costante servizio di pubblicazione periodica sugli argomenti di maggiore rilevanza.
Grazie al nuovo servizio di informazione, l’esperienza e la professionalità dello studio Coggiola diventeranno un valido punto di riferimento non solo per gli imprenditori ma anche per tutti coloro che intendono aggiornarsi sulle principali novità legislative, sulle scadenze fiscali e sulle buone pratiche amministrative. L’aggiornamento specialistico - curato e periodico - dei professionisti e degli impiegati amministrativi che lavorano presso lo studio Coggiola, si traduce oltre che in un elevato standard qualitativo nell’esecuzione delle attività proprie dello Studio, anche in un servizio di informazione capillare e tempestivo su tutte le notizie di interesse per gli imprenditori e le partite IVA. Gli articoli pubblicati dai professionisti dello Studio Coggiola nella sezione “news” costituiscono un valido supporto per gli operatori del settore e rappresentano uno spunto di approfondimento e studio di settori particolarmente importanti e/o controversi. L'imprenditore informato decidere secondo diritto; l'imprenditore disinformato si affida al caso!

MADE IN PIEMONTE JEWELLERY - Valenza (AL) 29/30 Ottobre 2018

01-11-2018

“The finest jewellery in a digital world”, il workshop organizzato da CEIPIEMONTE in collaborazione con la Regione Piemonte e il Comune di Valenza... Leggi tutto

Data di Emissione della Fattura Elettronica (e-fattura)

17-10-2018

I termini per l'emissione della fattura elettronica sono quelli stessi previsti dagli articoli 6 e 21, comma 4, del DPR n. 633/1972. Gli aspetti giuridici e fiscali della e-fattura sono però diversi a seconda che ci si ponga nell'ottica dell'emittente o del destinatario. Vediamo con parole semplici e con un esempio pratico, perché.... Leggi tutto

Condono, massima convenienza sui redditi “nascosti” superiori a 75 mila euro

17-10-2018

18 ottobre 2018 - In attesa che si risolva il mistero del decreto fiscale “manipolato”, il condono chiamato dall’attuale Esecutivo “pace fisca... Leggi tutto

REDDITOMETRO 2015: SOSPESA L'OPERATIVITA'

08-10-2018

Nell’ambito del c.d. “Decreto Dignità” è stata disposta l’abrogazione del Decreto che individua gli elementi indicativi di capacità contrib... Leggi tutto

GDPR e Privacy, i singoli professionisti sono esonerati da DPO e da Registro Trattamenti

21-09-2018

Privacy, i singoli professionisti sono esonerati dalla nomina del DPO (General Protection Officer) e dalla tenuta del Registro dei Trattamenti. I cita... Leggi tutto

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LE PMI PIEMONTESI

31-08-2018

Progetto di promozione dell'export attraverso un contributo a fondo perduto per agevolare la partecipazione delle PMI piemontesi ad eventi fieristici ... Leggi tutto

La fatturazione elettronica può essere delegata all’INTERMEDIARIO?

31-07-2018

La Legge di Bilancio 2018 ha introdotto l’obbligo della fatturazione elettronica sia nelle relazioni commerciali tra soggetti passivi Iva che verso ... Leggi tutto

Le spese di formazione professionale: percentuali di deducibilità

18-07-2018

Le spese di formazione professionale: limiti soggettivi ed oggettivi di deducibilità per i liberi professionisti e per i lavoratori autonomi A decor... Leggi tutto

Qual è la novità dal 1° Luglio 2018 ? La retribuzione dovrà essere pagata con mezzi tracciabili

11-06-2018

La busta paga e più in generale la retribuzione dal 1° Luglio 2018 non potrà essere più pagata per contanti. E' l'effetto dell'entrata in vigore d... Leggi tutto

Bando INAIL: finanziamento a fondo perduto

08-03-2018

Inail - Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro - in attuazione dell’articolo 11, comma 5 del D.lgs. 81/2008 s.m.i. e dell’articolo 1, commi 862 e seguenti, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, finanzia investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Il bando prevede contributi a fondo perduto fino al 65% delle spese sostenute per realizzare progetti per il miglioramento dei luoghi di lavoro. La domanda di partecipazione al bando potrà essere presentata dal 19 aprile 2018 fino alle ore 18.00 del 31 maggio 2018.... Leggi tutto